NEWS

Patent Box: un vantaggio competitivo per molti ma non per tutti

13 Luglio 2020

La Legge di Stabilità 2015 ha introdotto il regime del Patent Box al fine di escludere parzialmente dalla tassazione i redditi derivanti da alcune tipologie di beni immateriali. Tale regime è basato sul Nexus Approach dell’OCSE.

Il Patent Box è applicabile ai titolari di reddito d’impresa che svolgono attività di ricerca e sviluppo (R&S) volte al mantenimento, all’accrescimento  e allo sviluppo di proprietà intellettuali.

Il Decreto istitutivo dell’agevolazione fa esplicitamente riferimento alla necessità di implementare un sistema di tracking contabile per monitorare il collegamento tra attività di ricerca e sviluppo e beni intangibili nonché per la verifica del collegamento tra reddito agevolabile e beni immateriali. Lo scopo è quello di consentire la verifica della correttezza dei calcoli effettuati e della spettanza del beneficio.

L’approccio a una normativa così articolata è appannaggio di imprese che hanno sviluppato un intangibile tutelabile e che possono contare su una struttura organizzativa in grado di coordinare il sistema nel suo complesso e di predisporre opportuna documentazione a supporto dell’agevolazione.

  +39 030 6863096

  Viale Duca degli Abruzzi 103, Brescia

  info@iamsrl.it